note di regia
Farsa musicale in tre atti di Alfredo Danese, ridotta e tradotta da Nunzio Mozzicato.
la storia
La scena si svolge tra lo studio di don Pietro, notaio di un piccolo paesino di provincia, e la stanza di un alberghetto di infima categoria. don Pietro vede la sua vita tormentata dal convivere con il suo scrivano Peppe Nappa, che non la smette di persuaderlo dal trovarsi una moglie, e il figlio Lollo, "raffinato" da quando Ŕ uscito dal collegio, che sperpera tutti i suoi averi con gli "uomini". Don Pietro costringe il figlio a sposare Jolanda, figlia del parroco del paese e della sua perpetua. Il figlio accetta ma le sue intenzioni sono quelle di poter accaparrarsi di tutti gli averi dell'ingenua Jolanda. Il notaio parte con la futura nuora, per andare a riprendere il figlio che deve presentarsi in caserma. Alla fine don Pietro, che nel frattempo viene denunciato dalla madre di Jolanda per "ratto violento", si trova sposarsi con quella che doveva essere la futura moglie del figlio. Non mancheranno episodi con diversi clienti del notaio che tormenteranno ancora di pi¨ la vita del povero don Pietro. Una commedia che per tutta la sua durata non eviterÓ allo spettatore momenti di vera e pura comicitÓ.
foto di scena

 

 

 

 

vai alla pagina delle foto foto>>
Personaggi ed interpreti

clicca sui nomi
per vedere le foto
Don Pietro................
...............................
Peppe Nappa............
Lollo........................
Jolanda....................
...............................
Camilla ...................
Luciano....................
...............................
Jabicu......................
Barbara....................
Rosina.....................
...............................
Maresciallo................

Salvatore Amenta
Paolo Sipala(da settembre 2003)
Giampaolo Gattinella
Salvo Gattinella
Paola Pantano
Salvatrice Pantano(da settembre 2003)
Angela Amenta

Paolo Sipala (fino a settembre 2003)
Luigi Fidone
Jessica Bondì
Lucia Buccheri(fino a settembre 2003)
Mary Aliano (da settembre 2003)
Antonello Amenta
scenografie e costumi: Carmela Amenta

regia:
Nunzio Mozzicato